Skip to content

Varese 7 Press, 09/05/2014

09/05/2014

Successo per la prima del film “Scherzi” al MIV con un plauso a tutti gli attori

Uno degli attori (l’aiuto commissario) scherza in sala prima del film.

VARESE, 9 maggio 2014. Di CHIARA ELEONORA MARANO – Che i produttori e il cast del film “Scherzi” stessero preparando una prima in stile “hollywoodiano”,l’avevamo già intuito dalle parole di Paolo Franchini, sceneggiatore del film, durante una precedente intervista. Ma ieri sera, 8 maggio,al cinema Multisala Impero di Varese, l’ingresso del cast ha attirato l’attenzione di tutti i passanti. Purtroppo, visto il gran numero di biglietti venduti, non per tutti è stato possibile assistere alla prima del film “Scherzi”.

Tensione alle stelle fin dal primo minuto del film che si apre con Andrea Meneghin alla guida di un pulmino con a bordo tutti i protagonisti del cortometraggio “Scherzi”, che stanno andando a ritirare un premio. Una svista, l’alta velocità o un guasto tecnico (ecco il primo grande quesito del film), causano un incidente, in cui tutti gli attori perdono la vita. La casa di produzione del cortometraggio decide, abbagliata da prospettive di guadagno, di lucrare su questa terribile disgrazia, da qui in poi il film è un susseguirsi di colpi di scena che hanno lasciato l’intera sala Giove del MIV a bocca aperta fino alla fine del film. Il resto della trama è molto complicato e di difficile comprensione per chi non sia un esperto del genere noir, possiamo comunque dire che per essere una produzione locale con un bassissimo budget (solo 2 mila euro), con la partecipazione di attori non professionisti, il film è comunque un progetto ben realizzato, con grande professionalità. Bellissime le inquadrature, sopratutto nelle scene ambientate al Palace Hotel, il tutto accompagnato da inquietanti (e credo quindi volute) colonne sonore che coronavano la suspance, caratteristica principale di tutto il film. Apprezzabile è stata la messa in onda, all’inizio del film, dopo l’incidente, di alcune parti del cortometraggio “Scherzi”, da cui poi deriva il film: senza questa il film, dalla sceneggiatura già molto criptica, non sarebbe stato compreso da gran parte degli spettatori in sala.

Red carpet all’esterno del MIV.

Alla fine del film i quesiti rimasti in sospeso sono molti e il finale (in cui compare il grandissimo Dj Aladyn di radio Deejay), che avrebbe dovuto togliere ogni ombra di dubbio sui punti in sospeso della trama, non svolge appieno il suo compito. Scelta, questa, forse voluta, perché l’enigmaticità è la chiave che caratterizza tutto il film e sarebbe stato scontato concludere il film spiegando tutti i misteri e i punti in sospeso di “Scherzi”. Plauso anche agli attori, che pur non essendo professionisti, hanno saputo svolgere un buon lavoro rendendo bene l’atmosfera inquietante che caratterizza tutto il film. In particolar modo le scene, svoltesi all’interno del Palace Hotel, che hanno visto la bravissima Annick Mustapic protagonista, hanno reso il clima ancora più angosciante (tocco magistrale l’inserimento di una voce di bambina che canta in sottofondo, immancabile in qualsiasi film noir o horror che si rispetti).

Sala piena per la prima del film.

Un buon progetto quindi quello del film “Scherzi”, che dimostra come sia possibile creare un buon prodotto anche con ristrettezza di mezzi e budget usando solo fantasia e professionalità, motivo di vanto per Varese e per tutti i ragazzi che hanno lavorato alla produzione di questo film.

http://www.varese7press.it/82160/varese/successo-per-la-prima-del-film-scherzi-al-miv-con-un-plauso-a-tutti-gli-attori

Annunci
No comments yet

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: