Skip to content

VareseNews, 30/11/2012

30/11/2012

VareseNews, 29/12/2009Il giorno più lungo del corto, va in scena l’arte breve

Si svolgerà domenica 2 dicembre la premiazione del concorso “Il corto letterario”, promosso dall’associazione culturale Il Cavedio 

Si svolgerà domenica 2 dicembre 2012, nel salone Varesecorsi, in piazza Motta 4 a Varese, la giornata di premiazione del concorso “Il corto letterario”, promosso dall’associazione culturale Il Cavedio. “Il giorno più lungo del corto”, questo il titolo del tradizionale evento, giunto alla non a edizione, proporrà un intenso pomeriggio a partire dalle 14 dedicato all’arte “breve”, rivolto alla narrativa ma non solo.

I protagonisti saranno gli autori ai quali saranno dedicate le letture, curate dall’attore Nicola Tosi e dagli allievi del corso di dizione e lettura espressiva di Varesecorsi, e brevi interviste con lo scrittore varesino Paolo Franchini.  Nel corso del pomeriggio ci sarà spazio per la solidarietà con il Comitato Stefano Verri per lo studio e la cura della leucemia Onlus, il Blog Adopera – adotta un’opera (adopera.wordpress.com), Aisea Onlus (alla quale viene destinato il ricavato del ricettario giallo Dolci da morire, edito dal Cavedio) e Malawi nel Cuore Onlus. A quest’ultima realtà sarà devoluto il ricavato del calendario realizzato dal Cavedio per il 2013 (il Cavendario), che sarà presentato nel corso della giornata.

Nel corso del pomeriggio, è previsto anche un intervento di Daniele Zanzi, esperto botanico di fama internazionale, per il tema sugli alberi. Il «Futuro degli alberi» è stato infatti uno dei temi proposti dal Cavedio per l’edizione 2012 del concorso, insieme a «Io Creo», «Strade Gialle» (preferito dalle scrittrici),  Favole della Sera» e all’immancabile «Tema libero» (più gettonato dagli uomini).

Tra gli oltre 250 iscritti, numerose le opere “in rosa” e partecipanti alla categoria per eccellenza del concorso del Cavedio, quella riservata al racconto breve di massimo 2600 battute spazi compresi. Una forma letteraria che caratterizza da oltre dieci anni l’attività dell’associazione varesina, consentendo di sviluppare progetti come la “Vetrina da Leggere”, le “Corto-line” o “La palestra dei nuovi talenti”, per offrire uno spazio di qualità a giovani e meno giovani autori e artisti.

Durante la giornata è prevista anche la proiezione di due corti cinematografici. Il primo è “The path”, del registaMarco Lamanna, selezionato alla III edizione dell’Interiora festival horror indipendente 2012, al Fright Bites Selectionau monster mash up – Elgin Illinois, al Tohorror Film Fest 2012 e prodotto da BlackDuck Movies.

Il secondo, intitolato  Scherzi (www.scherzi.tk), è invece un cortometraggio made in Varese a chilometro zero scritto da Paolo Franchini (già autore de “L’uomo col toscano”, nella foto a sinistra), diretto da Alessandro Damiani e prodotto da Cesare Gandini AD Studio/DFG, presentato in anteprima italiana il 26 novembre al Multisala Impero Varese.

Per info:
concorso@ilcavedio.it
www.ilcavedio.it
tel.0332.287281

http://www3.varesenews.it/varese/il-giorno-piu-lungo-del-corto-va-in-scena-l-arte-breve-249413.html

Annunci
No comments yet

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: